venerdì 9 aprile 2010

Tata Asdrubala - Pierino al supermarket

Pronto Intervento Tata

Tata Asdrubala risolve i tuoi problemi di genitore incapace



Esperta Tata Asdrubala,
abbiamo un serissimo problema col nostro bambino Pierino che può risolvere solo Lei. Pierino è un bambino dolcissimo, molto amato da noi genitori e da tutti i parenti. Anche a scuola è molto ben voluto dalla sua maestra unica. Ma appena mettiamo piede in un supermercato Pierino si trasforma e diventa una furia: fa scorribande tra gli scaffali, ficca roba nel carrello senza chiedere il permesso, arreca fastidio agli altri clienti e quando lo si sgrida e si cerca di tenerlo a freno diventa isterico. Noi genitori ci imbarazziamo talmente tanto che ormai non frequentiamo più centri commerciali. Non sappiamo più come fare, ci aiuti Lei!
Anna & Marco


Gentili amici,
scegliendo il nome di vostro figlio non si può dire che non siate andati a cercarvela. In ogni caso a tutto c'è rimedio ed anche Pierino può diventare un bambino educato, nel contesto della bolgia di un supermercato, trattandolo nella maniera adeguata. Come sapete all'ingresso di moltissimi centri commerciali sono stati predisposti dei cubicoli, dei veri contenitori di plastica trasparente, nei quali i clienti possono depositare il proprio cane, che come è noto non può essere introdotto nelle aree di vendita. La prossima volta che andate a fare compere con Pierino vi consiglio di lasciare il vostro simpatico monello all'interno di uno di questi cubicoli. Io non avrei mai il coraggio di lasciarci il mio cane ma vostro figlio ci starà benone. Quindi procedete con calma a fare la vostra spesa. Quando tornerete a ritirare vostro figlio sarà stato certamente ridotto a più miti consigli e la volta successiva preferirà sicuramente accompagnarvi nelle compere, reprimendo la propria carica distruttiva, piuttosto che tornare nella scatola di plastica. Dove vi consiglio di riportarlo subito qualora dovesse riprendere con la sua gnorgna insopportabile.
Fatemi sapere, vostra
Tata Asdrubala






(09/04/2010)

5 commenti:

Marisa ha detto...

ho la vaga idea che la Tata non abbia figli o che ce li abbia e si è tanto pentita.... ahahhahahhhaa

NoirPink - modello PANDEMONIUM ha detto...

Però il cane lo ha ha davvero eheh

Sperandisto Sdragomunidario ha detto...

Cara Tata,
scusami se mi permetto, ma ti sei dimenticata di consigliare ai genitori di Pierino di svuotargli le tasche prima di introdurlo a forza nel box dei cani (dove spererei che non ci siano quadrupedi, ché rischierebbero di essere sbranati dal dolce frugoletto).
Nelle tasche di ogni monello che si rispetti si possono trovare temperini, forbici, serramanici e simili, atti a squarciare il box in men che non si dica.
Nei casi dei Pierini non è escluso che nel fondo delle loro tasche senza fondo ci siano anche rudimentali armi da fuoco: petardi, bombette a grappolo fatte in casa, piccoli bazooka a mo' di cerbottane, e via sparacchiando. Col rischio di una incontrollata deflagrazione a catena, del crollo di un'ala del supermercato e, non sia mai, dell'intervento di Bertolaso.

Onde per cui, cara Tata Asdrubala, meglio sarebbe consigliare ai genitori di siffatti pargoli di andare a fare la spesa soltanto dopo aver rinchiuso a doppia mandata il vispo figlioletto nel bunker antiatomico che sicuramente qualche vicino di casa avrà fatto costruire nel giardino ai tempi della crisi di Cuba, Kruscev-Kennedy.

marina ha detto...

sistema ordinato
visto e approvato
marina :-)

Io sto con Emergency ha detto...

Importante. Firmiamo e diffondiamo l'appello a sostegno di Emergency di Gino Strada e dei tre medici italiani rapiti dal governo afgano di Karzai.

Mimmo Guarino