mercoledì 31 marzo 2010

Tata Asdrubala - Genitori e figli: istruzioni per l'uso


In una delle abitazioni in cui accorro per dispensare educazione, mi capita per caso tra le mani il numero di Oggi del 10 marzo, in cui si consigliano ai genitori delle frasi da usare per comunicare coi propri figli adolescenti. Nel breve articolo sono citate frasi da non usare (indicate con NO) e la psicologa Silvia Bonino consiglia le corrispondenti alternative (indicate con SI). Ma una Tata può più di una psicologa e così mi permetto di aggiungere la mia opzione.


NO - Stai sempre appiccicato al computer!
SI - Perchè domani sera non invitiamo i tuoi amici per una pizza?
TATA - Vuoi vedere come il trinciapollo riesce a tagliare in due il monitor del tuo portatile?

NO - C'è da pulira la cucina e tu vai a vedere la tv!
SI - Mi dai una mano a preparare le lasagne?
TATA - Se cerchi il tuo televisore è nel forno, assieme alle lasagne.

NO - Non racconti mai niente di te.
SI - Ti è piaciuto il film di stasera?
TATA - Il tuo diario è più appassionante del film di stasera, ma è nulla rispetto a quello che mi hanno raccontato di te le tue amiche.

NO - Un altro brutto voto. Come sempre non ti impegni.
SI - Be', quest'altro 4 è un po' una grana, ma si può risolvere. Come pensi di fare?
TATA - Ho parlato col professore, dice che la media è più che sufficiente per quel lavoro di minatore in Belgio. Ti ho già preparato la valigia.

NO - Come ti permetti di mancarmi di rispetto?
SI - Ti piacerebbe se anch'io mi rivolgessi a te con questo tono?
TATA - Dai, una frattura al femore alla tua età non è poi questa gran tragedia...


7 commenti:

Marisa ha detto...

tata, come è umana lei....

Zio Scriba ha detto...

Pienamente in linea coi suggerimenti della Tata. Aggiungerei, come consiglio umano, due belle tenaglie roventi per estirpare quella merda metallica da cerebrolese con QI zerovirgola sulle lingue della foto... :D

Tereza ha detto...

che Tatissima! altro che svenevolezze! Buona Pasqua e bacionissimi, Mik!

Rocchegiano ha detto...

Ti auguro una PASQUA SERENA, mio caro amico...

Anche se, come te, come molti (ma non tutti, purtroppo), vedo che stanno facendo di tutto per toglierci anche quel poco di serenità che ci è rimasta in questo Paese di servi, ipocriti e mentitori.

Irnerio

Saamaya ha detto...

W LA TATA!!!

magocamillo ha detto...

Ti auguro buone feste Patrick.

marina ha detto...

grande Tata! ce ne fossero!
auguri, marina