giovedì 25 marzo 2010

Bambini che mangiano schifezze

Pronto Intervento Tata
Tata Asdrubala risolve i tuoi problemi di genitore incapace

Cara Tata Asdrubala,
ho un problema con mio figlio Piero.
Piero è un bambino bravo ed ubbidiente ma ha problemi con l'alimentazione. A tavola quasi non tocca cibo, gioca col purè, lascia i piatti praticamente pieni, mentre fuori dai pasti si ingozza di merendine, patatine, dolciumi e bibite gassate. Come posso fare per insegnargli delle sane abitudini alimentari? Ti assicuro che le ho provate tutte, purtroppo senza successo.
Una madre disperata




Cara madre disperata,
non disperarti. Per ogni problema dei bambini c'è una soluzione, basta adoperare la dolcezza materna accompagnata ad una giusta fermezza nei propositi.
Innanzitutto bisogna spiegare a Piero che ci sono delle regole che vanno rispettate. Puoi iniziare attaccando alla parete della sua cameretta un foglio con su gli orari dei pasti, esattamente come in albergo.
Quindi prepara un grosso barile di ferro, di quelli coi quali si trasporta il petrolio, e dentro buttaci tutte le merendine e le schifezze varie con le quali si ingozza quel maiale del tuo bambino. Aggiungi almeno un litro di benzina (mi raccomando che sia verde) e quindi dai fuoco al tutto. Mentre i dolciumi bruciano informa il tuo pupattolo che se dovesse continuare a sbafare schifezze, magari di nascosto, nel bidone ci butti pure lui, che magari risolviamo anche il problema del sovrappopolamento planetario.
Vedrai che in questo modo il tuo bambino sarà ben felice di ascoltare i tuoi consigli dietetici. Fammi sapere.
(23/3/2010)

9 commenti:

Marisa ha detto...

meglio l'aborto, allora :o)

Ragno ha detto...

ma gli schiaffi in faccia non vanno più di moda?

Zio Scriba ha detto...

Viene in mente un film di serie B, ma molto divertente, con Renato Pozzetto: "Ti faccio dimagrire a calci nel culo!"

marina ha detto...

ottimo approccio educativo ;-))
marina

Priatentulino Arĉibalda ha detto...

Mi sembrano consigli dettati da uno "smisurato" buon senso.
Tate così sono introvabili come un berlusconiano sincero.
Teniamoc.., cioè, nonostante il nome, tenetevela stretta (dico alle mamme, non ai babbi)!

Tata Asdrubala ha detto...

@Marisa - dell'educazione attraverso l'aborto posticipato parleremo in un prossimo appuntamento
@Ragno - gli schiaffi sono una punizione e non un deterrente. Una buona educatrice sa terrorizzare un bambino prima che sbagli
@Zio Scriba - "Sette Chili In Sette Giorni" è stato argomento della mia tesi di laurea in Tatologia e Tortura Applicata All'Infanzia
@Marina - detto da Lei è come ricevere una seconda laurea
@ Nome Incomprensibile - non faccia il mollicone con me, prego!

magocamillo ha detto...

Quello nasconderà la nutella nel tubetto del dentifrico..

Mimmo Guarino ha detto...

effettivamente, quando si usa la dolcezza si ottiene tutto :-)

Saamaya ha detto...

Promettimelo: TATA ASDRUBALA come nuovo serial!

ahahahahhaa

ma quante ne pensi?